Alcuni fisici pubblicano le istruzioni per costruire un wormhole fai-da-te

Bisogna giusto fare un po' di assemblaggio. Inoltre, alcuni componenti sono totalmente teorici.

0
3763
Indice

Ecco un semplice how-to su come costruire un wormhole cosmico attraversabile che potrebbe inviare la tua astronave nei più remoti punti dello spazio: prendi due buchi neri caricati, posizionali da una parte all’altra e infila due corde cosmiche attraverso entrambi. Allunga entrambe le corde all’infinito ed ecco che ti sei procurato un wormhole attraversabile.

Ancora confuso? Un team di astrofisici ha escogitato questa soluzione per inviare viaggiatori in qualsiasi punto dello spazio in un documento pubblicato sul sito di prestampa arXiv e l’astrofisico Paul Sutter dell’Università dell’Ohio State ha pubblicato una spiegazione del concetto su Live Science.

Un buco nero carico, che è un buco nero teorico che trasporta una carica elettrica e ha un buco nero opposto all’estremità opposta, fungerà da nostro wormhole.

Ma c’è un problema da risolvere prima che tu decida di saltare in quel wormhole: i wormhole sono per natura incredibilmente instabili. Per assicurarsi che una delle estremità cariche rimanga completamente distesa, una coppia di stringhe cosmiche – ipotetici difetti unidimensionali nello spazio-tempo – potrebbe tenerlo in posizione.

Sfortunatamente, anche le stringhe cosmiche non sono un ottimo compagno di viaggio.



“Non vorresti mai incontrarne una singola, poiché ti taglierebbe a metà come una spada laser cosmica, ma non devi preoccuparti molto poiché non siamo nemmeno sicuri che esistano e non ne abbiamo mai visto una nell’universo”, ha scritto Sutter.

Anche se dobbiamo ancora provare l’esistenza dei wormhole, e delle stringhe cosmiche, i fisici russi suggeriscono che potremmo misurare la loro forma osservando le increspature che lasciano nello spazio-tempo.

Sfortunatamente, queste increspature o onde gravitazionali potrebbero fiaccare la massa dei buchi neri e farli collassare su se stessi.

Ma la speranza è che il wormhole appeso alle due corde cosmiche possa essere stabile per il tempo sufficiente ad inviarvi qualcosa o qualcuno – ad esempio il personaggio di Matthew McConaughey nel film spaziale 2014 di Christopher NolanInterstellar” – in un viaggio infernale.

Fonte: Live Science

2