Stacca a morsi un orecchio durante una lite, 59enne arrestato ad Andria

0
31
Indice

(Adnkronos) – A causa di una lite per un parcheggio ha staccato a morsi un orecchio al contendente: è accaduto qualche giorno fa, di pomeriggio, ad Andria. Agenti delle Volanti della Polizia di Stato hanno arrestato un uomo di 59 anni per lesioni personali gravissime. I poliziotti sono intervenuti dopo una telefonata sulla linea di emergenza 113. Una donna ha riferito di aver assistito, nei pressi di piazza Catuma, il luogo più conosciuto della città, ad un litigio tra due persone, nell’ambito del quale uno dei due aveva perso un orecchio (che l'utente al telefono diceva di aver raccolto e riposto all’interno di una scatola). Una pattuglia della Questura si è recata sul posto, dove ha trovato uno dei due contendenti, il 59enne, e la donna che aveva chiamato il 113, e ha riscontrato tracce di sangue in corrispondenza del punto dove era avvenuta l’aggressione.  L’altro contendente era stato dapprima portato all’Ospedale 'Bonomo' per poi, subito dopo, essere trasferito d’urgenza nell’Unità Operativa di Chirurgia Plastica di Bari per cercare di riattaccare l’orecchio staccato. Gli agenti intervenuti hanno ricostruito, tramite le testimonianze e la visione dell’impianto di videosorveglianza, la dinamica dell'accaduto: un uomo di 59 anni aveva ingaggiato una lite per un’auto parcheggiata male, che gli impediva di fare agevolmente manovra, con un uomo di 46 anni.  Dopo qualche schiaffo reciproco, quando lo scontro sembrava finito, il 59enne ha legato alle spalle la vittima, stringendo l’orecchio sinistro tra i denti talmente forte da staccarglielo di netto. L’aggressore è stato arrestato e sottoposto a temporanea detenzione in carcere per lesioni gravissime aggravate dai futili motivi. Le indagini sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Trani.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

2