Spunta una cometa durante l’eclissi solare totale

Mentre il Cile e l'Argentina assistevano all'eclissi solare totale, il 14 dicembre 2020, all'insaputa degli osservatori, nel cielo è apparso un piccolo puntino che stava volando oltre il Sole: una cometa scoperta di recente

0
366

Recentemente è stata scoperta una nuova cometa, mentre tutti avevano gli occhi puntati al cielo, per ammirare il fantastico spettacolo dell’eclissi solare totale, è stato avvistato questo corpo celeste, che volava oltre il sole. Infatti chi si trovava il 14 dicembre 2020, in Cile e in Argentina ha potuto assistere all’eclissi solare totale.

Cometa scoperta dall’astronomo thailandese Worachate Boonplod

Questa cometa è stata avvistata per la prima volta nei dati satellitari dall’astronomo dilettante thailandese Worachate Boonplod sul progetto Sungrazer finanziato dalla NASA, un progetto di citizen science che invita chiunque a cercare e scoprire nuove comete nelle immagini dell’Agenzia spaziale europea (ESA) e della NASA Solar. e Heliospheric Observatory, o SOHO.

Boonplod ha scoperto la cometa il 13 dicembre, il giorno prima dell’eclissi. Sapeva che l’eclissi stava arrivando ed era ansioso di vedere se la sua nuova scoperta della cometa potesse apparire nell’atmosfera esterna del Sole come un piccolo puntino nelle fotografie dell’eclissi.

La cometa è stata chiamata C/2020 X3

La cometa, denominata C/2020 X3 (SOHO) dal Minor Planet Center, è un sungrazer “Kreutz. Questa famiglia di comete ha avuto origine da una grande cometa madre che si è suddivisa in frammenti più piccoli ben più di mille anni fa e continua a orbitare attorno al Sole oggi. Le comete sungrazing di Kreutz si trovano più comunemente nelle immagini SOHO.

La fotocamera di SOHO funziona imitando le eclissi solari totali: un solido disco occulto blocca la luce altrimenti accecante del Sole, rivelando caratteristiche più deboli nella sua atmosfera esterna e altri oggetti celesti come le comete. Ad oggi, 4.108 comete sono state scoperte in immagini SOHO, questa cometa è la 3.524 esima Sungrazer di Kreutz avvistata.

La cometa viaggiava a circa 725.000 chilometri all’ora

Nel periodo in cui è stata scattata l’immagine dell’eclissi, la cometa viaggiava a circa 725.000 chilometri all’ora, a circa 2,7 milioni di miglia dalla superficie del Sole. Aveva un diametro di circa 50 piedi, circa la lunghezza di un semirimorchio. Si è poi disintegrata in particelle di polvere a causa dell’intensa radiazione solare, poche ore prima di raggiungere il punto più vicino al Sole.



Fonte: https://scitechdaily.com/recently-discovered-comet-seen-flying-past-the-sun-during-total-solar-eclipse/

2