Le auto del futuro saranno sempre più ecologiche

I derivati del carbone e del petrolio offrono una quantità di energia elevata e semplice da ottenere, ma la loro combustione purtroppo comporta un inquinamento eccessivo. Ecco perché le auto del futuro saranno sempre più ecologiche, elettriche ed ibride

0
592

Ogni paese sta cercando di mettersi sulla strada della decarbonizzazione, sta cercando cioè di far scendere in campo le nuove tecnologie per eliminare del tutto i derivati del carbone e del petrolio utilizzati come combustibili. Derivati del carbone e del petrolio offrono una quantità di energia elevata e semplice da ottenere, ma la loro combustione purtroppo comporta un inquinamento eccessivo. Ecco perché le auto del futuro saranno sempre più ecologiche, elettriche ed ibride.

Auto del futuro sempre più green 

Dalla combustione del carbone e del petrolio si generano sostanze pericolose, come il particolato ad esempio, come gli ossidi di azoto. Senza dimenticare poi la produzione di anidride carbonica, che può avere effetti negativi sull’effetto serra, portando ad un suo ulteriore incremento. Carbone e petrolio inoltre, giusto ricordarlo, sono destinati ad esaurirsi. Proprio per questo motivo si sta lavorando affinché le auto del futuro siano tutte elettriche e ibride, così che sia possibile eliminare alla radice l’utilizzo di questi combustibili. 

Non saranno però ecologiche solo per questo motivo. I consumatori andranno alla ricerca di accessori e componenti realizzati in materiali di alta qualità, lussuosi. Se i materiali sono di alta qualità, ecco che è infatti possibile evitare di sostituire tutti questi elementi con frequenza, così da poter produrre meno rifiuti, così da inquinare meno. Un chiaro esempio sono i tappetini per auto. 

Acquistando dei tappetini per auto di alta qualità, come quelli che è possibile scovare su Tappetinionline.it , si evita di doverli sostituire in continuazione. Sono tappetini infatti addirittura migliori di quelli originali, realizzati in materiali di prima scelta come il feltro agugliato, il velluto, il saxony. Inoltre sono sagomati alla perfezione, così che il tappetino resti sempre al suo posto e quindi non possa andare incontro a sfregamenti eccessivi e di conseguenza ad usura. Sono insomma progettati per durare a lungo nel tempo, così che non debbano essere sostituiti con frequenza. Non si creano quindi rifiuti in più rispetto a quelli strettamente necessari. 

Parola agli esperti, solo auto zero emissioni tra 20 anni? 

Secondo gli esperti del settore, è possibile che tra una ventina di anni circa tutte le auto circolanti sulle nostre strade saranno a zero emissioni. Le auto del futuro, quindi, non inquineranno perché non sfrutteranno più i combustibili fossili, ma faranno affidamento solo ed esclusivamente su energia proveniente da fonti rinnovabili. 

È davvero così o si tratta solo di un sogno? Impossibile dirlo con precisione. Le tecnologie che consentono di trasformare questo sogno in realtà esistono e le auto che sono arrivate sul mercato nel corso di questi ultimi anni sono davvero interessanti, ecologiche ma anche altamente performanti. Il problema resta almeno per il momento il prezzo, che per molte di queste auto può risultare proibitivo per la maggior parte delle persone. È vero però anche che stanno arrivando incentivi sempre più interessanti, per sostenere queste spese. È insomma davvero possibile che un giorno circolino solo vetture a zero emissioni!



Quali tipologie di auto a zero emissioni 

Le auto a zero emissioni per eccellenza sono quelle completamente elettriche. Si riforniscono con energia pulita al 100% e quindi non hanno alcun tipo di impatto sull’ambiente in cui viviamo. Doveroso però ricordare che esiste il problema dello smaltimento delle batterie, che deve essere affrontato al meglio e sui cui gli esperti stanno lavorando. Solo se riusciremo a smaltire queste batterie in modo adeguato, senza creare conseguenze negative per l’ambiente, e solo se saremo in grado di creare batterie che possono durare a lungo, ecco che potremmo davvero dirci sulla strada della sostenibilità ambientale! 

Le altre auto a zero emissioni da considerare sono le ibride plug-in, in possesso di un motore termico ed elettrico alimentato da batterie ricaricabili dall’esterno. Sono auto sempre più performanti infatti, che consentono di avere un’autonomia elettrica elevatissima e che proprio per questo motivo inquinano poco. E le auto ibride di stampo tradizionale? Quando sono arrivate sul mercato erano da considerarsi come una vera e propria rivoluzione. Oggi invece sono auto obsolete. Certo, sono migliori rispetto ad un’auto a benzina o a diesel, ma inquinano comunque. Nonostante siano in grado infatti di sfruttare il carburante nel modo più performante possibile, si tratta pur sempre di auto che hanno bisogno di combustibile fossile per funzionare.

2