Jetliner Ride, il nuovo aereo ad alta efficienza energetica

Il modello in scala dell'aereo di linea Flying V della TU Delft ha preso il volo quest'estate. Il nuovo aereo trasporta i passeggeri nelle sue ali e dichiara di essere il 20% più efficiente nei consumi

0
1867
Indice

Il capo del progetto, il dottor Roelof Vos, ha portato il modello di 22,5 kg e 3 metri in una base aerea in Germania. Insieme al team di Airbus hanno fatto decollare il velivolo.  “Una delle preoccupazioni era che l’aereo potesse avere qualche difficoltà a decollare a causa della rotazione”. Il team ha ottimizzato il modello di volo in scala per prevenire il problemi. “Deve volare per conoscere eventuali difetti”, ha detto in una dichiarazione Vos.
La prova è stata un successo poiché la rotazione al decollo è stata eseguita facilmente alla velocità di 80 km/h. Da questo modello di prova in scala, i ricercatori hanno la necessità di cambiare il centro di gravità del velivolo e fissare l’antenna per migliorare la telemetria.

I prossimi passi per il team sono l’utilizzo dei dati acquisiti durante il volo per costruire un modello software aerodinamico del velivolo. Ciò significa che possono testare l’aereo di linea in un simulatore di volo e utilizzare i risultati per la ricerca e lo sviluppo.
Il Flying-V è un aereo creato per essere percorrere lunghe distanze ad alta efficienza energetica. La cabina passeggeri, la stiva e i serbatoi del carburante sono stati tutti posizionati nelle ali, introducendo la forma a V da cui prende il nome l’aereo.
I calcoli informatici dei ricercatori TU Delft stimano che la forma aerodinamica superiore del velivolo e il peso ridotto possono ridurre il consumo di carburante del 20% rispetto ai velivoli più avanzati di oggi.
 

2