2.1 C
Rome
venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeEditoriali

Editoriali

Quale sarà l’eredità dell’umanità nell’Universo?

Gli ultimi 70 anni ci hanno portato più lontano dei precedenti 70.000. Ma possiamo ottenere di più che creare un disco dicendo: "eravamo qui?"

Con tutti i problemi che ci sono nel mondo, perché spendere risorse per spingere la ricerca scientifica ed esplorare l’Universo?

A cosa serve la ricerca scientifica che non è direttamente collegata a queste crisi? Per quanto belle e illuminanti siano le recenti immagini del James Webb Space Telescope, l'astronomia e l'astrofisica non impediranno ai mari di alzarsi. Quindi, qual è l'importanza di studiare e fare ricerche approfondite sull'Universo? Perché dovremmo spendere miliardi di dollari mentre abbiamo molti problemi da risolvere qui sulla Terra?

L’ipotesi siluriana: potrebbe essere esistita una civiltà avanzata milioni di anni prima degli umani?

Un articolo pubblicato sul Journal of Astrobiology propone l'interessante ipotetica domanda se sarebbe possibile trovare nelle registrazioni geologiche "impronte geologiche" di una civiltà passata estintasi milioni di anni fa

Cambiamenti climatici, il problema c’è, a prescindere che la genesi sia naturale o antropica: cosa possiamo fare?

gli esperti sono quasi tutti convinti che qualcosa stia cambiando nel clima del nostro pianeta e che esiste un pericolo reale con il quale dovremo confrontarci più o meno a medio o breve termine

Invasione dell’Ucraina: cosa deve fare l’Occidente ora – il punto di vista dell’esperto

L'invasione su vasta scala dell'Ucraina che è attualmente in corso è impossibile da ignorare. Le azioni di Putin e le sue giustificazioni gettano seri dubbi sulla possibilità di qualsiasi tipo di diplomazia credibile con la Russia in questa fase del conflitto

Prepariamoci a cinquant’anni di studi e scoperte che rivoluzioneranno la nostra idea di universo e il nostro ruolo al suo interno

Nel 1900, dice la storia, il noto fisico Lord Kelvin si rivolse alla British Association for the Advancement of Science con queste parole: "Ormai non c'è più nulla di nuovo da scoprire in fisica". Quanto si sbagliava! Il XX secolo ha cambiato completamente la fisica. Un numero enorme di scoperte teoriche e sperimentali hanno trasformato la nostra comprensione dell'universo e il nostro posto al suo interno

Spera nel meglio ma preparati per il peggio

Eventi drammatici come una guerra nucleare o un catastrofico disastro naturale potrebbero innescare un'implosione sociale, soprattutto in un'epoca come questa in cui le minacce...

Subscribe

- Never miss a story with notifications

- Gain full access to our premium content

- Browse free from up to 5 devices at once

Da leggere